SPAZZATURA: Terrasini-Scopello e ritorno!

Scopello, la torre della Tonnara

Scopello, la torre che sovrasta la tonnara

Un tratto della costa di Terrasini

Un tratto della costa di Terrasini

Un breve video realizzato dall’auto in corsa, lungo il tragitto Terrasini-Scopello e ritorno, ci mostra due mondi diametralmente opposti, soprattutto sul versante della spazzatura. Mentre si era in procinto di pubblicare il presente servizio, è pervenuta una telefonata con la quale mi si avvertiva che era in corso (giovedì 7/8, intorno alle ore 9:30) un nuovo incendio nei pressi della Contrada “Femmina morta”. Anche in questo caso una seconda brevissima ripresa che documenta il fatto.

Le immagini che vedrete scorrere, anche in questo caso valgono più di qualsiasi discorso, e nessuno ci venga, per cortesia, ci venga a ripetere la solita insulsa tiritera che simili documenti danneggerebbero e diffamerebbero il nostro paese: guardiamoci (guardatevi) attorno, per favore! Ieri, mercoledì 6/8, Scopello scoppiava di turisti (quelli veri, no i vacanzieri della domenica), e non una cicca -dico una cicca- per terra. I B&B strapieni, così come pure i piccoli hotel; gù, alla Tonnara la grande solita folla e grosse imbarcazioni traboccanti di turisti in giro per la costa. In quel momento pensavo al nostro Nicola Parisi (Niculau) con quella sua stupenda barca che, invece, rischia di marcire nel porto se non s’inverte con urgenza la rotta. Cos’ha di meno Terrasini in quanto a bellezze naturali? Piuttosto ha qualcosa in più, che però la deturpa!

Infine, per chiudere, ecco il breve testo inviato l’altro ieri al giornale. Si tratta di un vero e proprio grido di aiuto che sembra giungere dal profondo di un pozzo. Ecco cosa scrive nell’accorata richiesta di soccorso la Signora Sirchia: «La sottoscritta Benedetta Sirchia residente in Contrada Paternella segnala grave pericolo per la viabilità a causa strada invasa dai rifiuti al km. 300+100 della S.S.113 a causa dei rifiuti. Siamo costretti ad accedere alla nostra residenza entrando dal divieto di accesso. Siamo in grave pericolo sia per pericolo incidenti sia per la salute pubblica. Cordiali saluti. Questo -aggiunge in calce la Signora- è il testo della mail inviata al sindaco, alla polizia municipale e all’Urp. Non potranno dire che non sapevano!».

ANTICIPIAMO, INFINE, CHE DOMANI PUBBLICHEREMO L’INTERVISTA-VIDEO DEL SINDACO CUCINELLA CON ALCUNE SUE DICHIARAZIONI RELATIVE ALLE DENUNCE PRESENTATE NEI SUOI CONFRONTI.

E ORA ECCO DI SEGUITO I DUE BREVI VIDEO



Commenta su Facebook
, ,
One comment on “SPAZZATURA: Terrasini-Scopello e ritorno!
  1. Questi brevi ma interessantissimi video mettono in risalto l’abisso che c’è e che comunque vi è sempre stato nella gestione della cosa pubblica e nel diverso senso civico fra due province praticamente confinanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.