Per Ogni “Dolcetto o Scherzetto “, Un Pupu Ri Zzuccaru Muori!

pupizucchero1È giusto celebrare una festa di origine anglosassone qual è Halloween, sfilando per strada truccati, indossando macabre maschere?

O sarebbe forse più opportuno mantenere le tradizioni che ci appartengono, trasmettendole ai nostri figli affinché queste non siano irrimediabilmente perdute?
E ancora: cosa riceveranno questa notte i nostri bambini disorientati?  “Dolcetti o scherzetti”, streghe, gnomi e spiritelli o, piuttosto, l’amorevole carezza dei nonni?

A questi come ad altri interrogativi abbiamo cercato di dare risposta, raccogliendo in un video alcune interessanti opinioni alla vigilia di Ognissanti e del 2 Novembre.

In Sicilia, e segnatamente nella provincia palermitana, l’antichissima tradizione della “Festa dei Morti” rischia di essere soppiantata da un’altra di matrice anglosassone, rispettabilissima quanto si voglia, ma del tutto estranea per i suoi connotati e significati,  alla nostra cultura popolare ancor prima che religiosa.

Intanto gira una specie di passaparola fortemente emotivo, che forse meglio di altro sintetizza il tutto: “Per ogni dolcetto o scherzetto, un pupo di zucchero muore!“.

Il fenomeno  -in atto da almeno un decennio-, veicolato dal bombardamento mediatico e assorbito in generale dalle famiglie, sembra investire la Scuola (a partire dalla primaria), per ritornare alle famiglie stesse in un gioco di cerchi concentrici.

A opporsi  a questa tendenza sembrerebbero proprio le insegnanti elementari, come nel caso di quelle in servizio a Terrasini del plesso “Padre Cataldo” che, con sfumature diverse, ci hanno offerto le loro idee in proposito. “Terrasinioggi” per questo le ringrazia così come pure i genitori che si sono resi disponibili con le loro personali opinioni.

Lo strano è che tutti sembrano sinceramente contrastare il fenomeno, ma intanto l’onda anomala di Halloween avanza di anno in anno fino a lambire i nostri “Pupi“, che così rischiano di sciogliersi per sempre tra i flutti dei mari irlandesi.

(Giu.Ru.)

Servizio di  Ilde Cascio

NOSTRO SERVIZIO VIDEO

Commenta su Facebook
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.