A PALAZZO d’AUMALE FRA PANI, DOLCI E … “ROSE” DI SICILIA

Proseguono le manifestazioni culturali della Settimana Pasqualepalazzo d'aumale

PALAZZO d’AUMALE SI CONFERMA CENTRO DI INIZIATIVE DI RILIEVO.
IL 31 MARZO E L’1 APRILE, DUE DIVERSI MOMENTI CHE SI RICHIAMANO ALLA CULTURA SICILIANA:

“Pani e dolci di Sicilia”  (31 marzo)
“Da
Rosa a Rosa. La Voce della Sicilia” (1 aprile)

Martedì 31 MARZO dalle ore 09:30

PANE E DOLCI

“Pani e dolci di Sicilia” prevede un momento di studio, con l’intervento del Prof. GIOVANNI RUFFINO e della Direttrice del Museo Regionale MARIA EMANUELA PALMISANO e attività di laboratorio, dove verranno confezionati pani e dolci rituali, con la collaborazione della comunità locale attraverso l’intervento delle donne di Terrasini e Cinisi, che in questa occasione confezioneranno pani e dolci rituali divulgando contestualmente i saperi e le competenze tecniche di questo importante aspetto della cultura tradizionale siciliana.

Grazie, inoltre, all’indispensabile contributo dei devoti delle comunità di Terrasini, Cinisi, Borgetto, Trappeto, Contessa Entellina, Caltafimi e Salemi verranno allestite le “Cene” che il 19 Marzo per la festa di S. Giuseppe vedono le comunità approntare all’interno delle abitazioni private gli altari rituali dedicati al Santo.
Ospite gradito, fra gli altri, il Sindaco di Salemi DOMENICO VENUTI. 

Le particolari forme di pani e dolci rinviano ad una simbologia che nella preparazione e nel consumo del cibo fonda la rigenerazione dell’intera comunità. In questo contesto le donne assumono un ruolo da protagoniste, in quanto detentrici di conoscenze fondamentali per l’elaborazione di manufatti che identificano non soltanto un particolare momento dell’anno, ma l’intero nucleo sociale.

Il progetto, rivolto principalmente alle scuole del territorio, che saranno coinvolte nelle attività di laboratorio, intende promuovere, valorizzare e divulgare un patrimonio culturale che rischia di andare disperso. Seguirà l’inaugurazione dell’esposizione fruibile al pubblico sino al 3 Maggio 2015.

Mercoledì 1 APRILE ore 16:30

rosa balistreri - Copia

“Da Rosa a Rosa. La Voce della Sicilia”. Un pomeriggio di intensa emozione in ricordo della straordinaria interprete, compositrice e ricercatrice di musica popolare ROSA BALISTRERI. A far “rivivere” la grandissima Rosa, un’altra Rosa, la terrasinese ROSA MESSINA.

rosa messina

Rosa Messina

Fra gli altri interpreti: Nuccio Anselmo Tenore – Lillj Lo Grasso Soprano – Francesco Ciprì Tenore – Manuela D’AngeloIsabella LumettaAlessandra Lo GrassoPiero Del Vecchio.

Musicisti: Diego Sammartino (Chitarra) – Selene Bruno (Pianoforte) – Peter Contino (Percussioni)
Presentano: Angela Biondi e Giovanna Rampolla

Saranno eseguiti i seguenti brani:
Levatillu stu cappeddu – I pirati a Palermu – U’ Cunigghiu – La Siminzina – La Sicilia avi un patruni – E vui durmiti ancora – Nicuzza – Cu ti lu dissi – L’amuri ca v’haiu – A’ Virrinedda – Palummedda – U chiantu ra principessa – Terra ca nun senti – Proverbi Siciliani – L’acidduzzu – Sant’Agata – Mi votu e mi rivotu.

(La Direzione artistica fa sapere che lo spettacolo inizierà puntualmente secondo l’orario fissato)

 

 

Commenta su Facebook
2 comments on “A PALAZZO d’AUMALE FRA PANI, DOLCI E … “ROSE” DI SICILIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.