Terrasini, Apre La Mostra Sulla Prima Guerra Mondiale

 

Gli ultimi ritocchi e la tanto attesa Mostra sul Centenario della Prima Guerra Mondiale sarà aperta al pubblico nell’ex Antiquarium (attiguo al Palazzo del Comune) a iniziare da domani, domenica 25 ottobre, giorno dell’inaugurazione fissata alle ore 16:30. Si concluderà l’8 novembre prossimo.

guerra 1

Organizzata dall’Associazione culturale terrasineseCosì, per … passione! reca come titolo un doppio senso: «È … passato anche questo!». Ma ancor più significativo appare il sottotitolo «Memoria e sfida per il presente, per il futuro», una sorta di invito alla riflessione, quasi un monito -aggiungiamo noi- per le generazioni presenti e future. L’iniziativa è patrocinata dal Comune che ha messo a disposizione dell’Associazione i locali e alcune strutture.

Pubblicazione 2
NOTE E
PROGRAMMA DETTAGLIATO

guerra 3

Molti sono stati coloro i quali hanno messo a disposizione della Mostra cimeli, attestati, pubblicazioni, foto di famiglia e altro materiale documentario. Ecco l’elenco dei cittadini che hanno contribuito.

 

guerra 2

 

 

Commenta su Facebook
2 comments on “Terrasini, Apre La Mostra Sulla Prima Guerra Mondiale
  1. Dobbiamo riconoscenza all'associazione " Così, per… passione " con in testa gli organizzatori Ino Cardinale e Adalberto Magnelli, perchè ci obbligano a pensare, a riflettere. E' passato un secolo, da questo grande evento, e cosa ci rimane, in concreto, oggi ? A parte qualche monumento eretto, che distrattamente ormai guardiamo di sfuggita ? La memoria di ciò che è stato. I valori. Il dovere verso la nostra terra, il sacrificio, fino a dare la vita, il bene più prezioso. E Terrasini ha contribuito, offrendo il proprio sangue alla causa della Patria. Senza dimenticare chi, poi, è riuscito a tornare portandosi addosso per tutta la vita, ferite inguaribili, ricordi atroci incancellabili. Ora di fronte a tutto questo la nostra coscienza come si pone. Ci sentiamo a posto con noi stessi ? Siamo sicuri di aver fatto tutto quanto era possibile fare ? Oppure, anche noi, abbiamo preferito non guardare, volgere il nostro sguardo da un'altra parte,e permettere che la disonestà, corruzione, malaffare si insinuasse nella nostra vita sociale senza mai opporci, senza mai ostacolare, chi commetteva, con la nostra indifferente connivenza, il male.

  2. Iniziativa lodevole; un plauso va principalmente agli organizzatori Ino Cardinale e Adalberto Magnelli, nonchè a tutti i collaboratori. Il titolo di questa manifestazione «È … passato anche questo!» sottolinea il fatto che questa mostra rappresenta la "fotografia" di quel passato che non bisogna dimenticare … ma, contemporaneamente, che è gia passato, evidenziando (nel sottotitolo) che tutto questo deve far riflettere e operare a che questi accadimenti non abbiano più terra fertile sia per il presente che il futuro. Molti nostri concittadini hanno dato il loro contributo con abnegazione paganto con la loro vita. A volte l'ottusità e l'arroganza umana porta a conseguenze estreme coinvolgendo uomini che si ritrovano a combattere una guerra non loro; tutto ciò ci deve far riflettere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.